Era da bambino


Era da bambino, tra le prime cadute, 

tra ginocchia e palmi di mano graffiati e sbucciati,

tra terra masticata tra i denti, per strada, 

per gioco, per la gioia di scoprire,

per gridare, di giorno, 

di fiato corto, di spazi aperti e poche case,

di campagna ovunque, silenzi

tra rocce affioranti e i fioriti papaveri e 

silenzi e silenzio d’intorno 

e nel silenzio il respiro, il canto 

d’uccelli sconosciuti e striduli di cicala 

nei pini e tra i salici,

fruscii di lucertole e cieli accesi, 

un blu sereno

e nuvole morbide e uccelli svelti e allegri, 

pochi ricordi da ricordare 

e non c’era sconforto 

nei pomeriggi assolati

e se guardavo al cielo: le nuvole eran un fumo chiaro 

di sigaretta accesa

fumata da mamma, da papà

e non si distinguevano,

nessuna differenza per me bambino

tra la figura di mamma e di papà.

Avrei bisogno di fuggire gli stretti spazi odierni, 

il rugoso grigiore, le strade copiose d’orpelli, 

avrei bisogno di meno costrutti 

e più cieli interminati, 

meno ostacoli sui quali rifrangere i pensieri, 

gli spigolosi ricordi falsati dal bisogno di ricordare.

È di un adulto mai cresciuto, tra sogni infranti,

tra desideri incompiuti, 

tra vane speranze, nei passi incerti dei giorni, 

sul finire dei giorni, 

nella desolazione d’una stanza, 

tra pasti senza calore, tra rancori coltivati e raccolti, 

tra invisibili recondite paure 

ci sono gli sguardi falsati, i sorrisi forzati, 

i modi fin troppo sereni,

le strade evitate, frequentazioni lasciate a morire,

uno stesso cielo d’un tempo

d’un blu non più leggiadro.
luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.